mercoledì 9 settembre 2015

“Make it Kenia”

Una nuova campagna internazionale è stata lanciata dal Presidente Hhuru Kenyatta, in visita a Milano in occasione della Settimana  del Kenya a Expo. Sviluppata dal Ministero degli Affari dell’Africa
Orientale, Commercio e Turismo (MEAACT), "Make it Kenia” intende promuovere e potenziare il posizionamento del Kenya come leader globale nel turismo, nel commercio e negli investimenti.L’evento, tenutosi in un contesto di “calorosa” accoglienza, ha visto l’attivazione del portale Makeitkenia.com con il supporto di nuovi canali social al fine di agevolare la condivisione dei diversi contenuti, creando un filo diretto tra il Kenya e il resto del mondo. La tempistica per il lancio del progetto in questione è stata coordinata da MEAACT per porre l’accento sulla presenza all’Esposizione universale e per incrementare la fama ottenuta dal Paese a seguito della visita del Presidente Obama, l’organizzazione del Global Entrepreneur Summit e la visita del Papa, prevista alla fine di quest’anno. 
Il Presidente Kenyatta, dopo aver pubblicato il primo post sui diversi     canali social del portale, ha affermato: ” Il posizionamento del  Kenia a livello globale non è mai stato così forte, abbiamo ospitato i più importanti  leader mondiali, i nostri atleti si sono distinti conquistando prestigiosi riconoscimenti, è quindi una nostra responsabilità e un nostro dovere sostenere gli obiettivi e la visione del nostro Paese. 
La campagna "Make it Kenia" è solo uno dei numerosi programmi introdotti per rilanciare la nostra interazione con il resto del mondo e garantire la prosperità economica attuale e per le future generazioni. Tutti sappiamo che il nostro popolo è audace, coraggioso, innovativo ma per raggiungere il successo dobbiamo restare uniti e raccontare la nostra storia al mondo con una sola voce”. Particolarmente compiaciuti sono apparsi gli intervenuti alla cerimonia, allietata da musiche e da un clima di contagiosa simpatia.                 Giuseppina Serafino