sabato 27 febbraio 2016

Destinazione Marche

Le Marche si candidano ad essere una meta da scoprire, lontana dal caos delle grandi città. Questa regione coniuga la qualità della vita e della vacanza con l’arricchimento personale,  tramite lo straordinario patrimonio culturale
diffuso ed alle esperienze autentiche che offre. Grazie al sostegno costante allo sviluppo rurale, alla qualità agroalimentare certificata e alla sostenibilità dell’ambiente, le Marche sono in seconda posizione nella classifica della Green Economy 2014; conservano un alto numero di borghi Bandiera Arancione(19), dei Borghi più belli d’Italia (22) e di Bandiera Blu (17); continuano a preservare le aree verdi occupate da 2 parchi nazionali e 4 parchi regionali certificati con l’ambìta Carta Europea del Turismo sostenibile. Una regione cosmopolita che vanta il primato della longevità dovuto a regole di sana alimentazione dei residenti e che ha radici antiche attestate da un sistema storico e culturale millenario, con 400 musei, 72 teatri storici, un centinaio di abbazie e monumenti. 
Essa  vanta  variegate proposte turistiche che rientrano nei cluster tematici individuati: il mare, Marche in blu; la cultura, The Genius of Marche; la natura Parchi e natura attiva; il benessere del cuore e della mente, Spiritualità e meditazione; l’eccellenza del gusto e della creatività, Made in Marche. Sono 110 
gli outlet di qualità censiti e disponibili nel sito del turismo e attraverso le app, senza sottovalutare la presenza di botteghe artigianali di prodotti come carta, ceramica, gioielli, rame, cappelli. 12 tra DOP e IGP; 20 tra DOC e DOCG; 6 presidi Slow Food; decine di punti vendita di prodotti a marchio QM ovvero Qualità Marche; 152 tra ristoranti e agriturismi     che possono vantare  il marchio Qualità  Marche 5 chef stellati.                          
Sono i numeri che una regione di 239 comuni e circa 1,5 mln di abitanti offre al mercato globale. Cantine con punti vendita e degustazioni, frantoi, fattorie didattiche sono il cuore del cluster turistico Made in Marche. Gusto a Km. 0 e shopping di qualità. Questo settore è supportato da una pagina Facebook Marche di Gusto, dedicata agli itinerari e alle numerose feste enogastronomiche.
Una regione dal fascino autentico che mira ad offrire sensazioni molteplici a coloro che vorranno scoprirla, assaporando le straordinarie risorse che la connotano. ..”là dove l’Italia è più Italia che altrove”.                      

              Giuseppina Serafino