Panettore d’oro 2016

Sono stati 40 gli insigniti del Premio alla Virtù Civica “Panettone d’oro 2016”, il riconoscimento ideato a metà degli anni ’90 dal Coordinamento Comitato Milanesi. La  XVII edizione è stata promossa  anche da Comieco, Amsa-GruppoA2A e da un cartello di associazioni cittadine come: Assoedilizia, Amici di Milano, Associazione SAO, CiesseviCity Angels e Legambiente. Nel corso dell’evento è stato elogiato  il coraggio civile contro le estorsioni e le intimidazioni della mafia, l’impegno nella cura del territorio che ci circonda, l’assistenza gratuita ai bambini di famiglie meno abbienti o malati terminali. Ci sono stati anche esempi di grande solidarietà e condivisione come nel caso del custode RoccoTozzi che fornisce servizi gratuiti per il proprio condominio; Antonio Monaco, panettiere di Sedriano, che due volte alla settimana consegna il pane prodotto in eccesso ai più bisognosi; il ristorante

MyChef di corso Italia che dona giornalmente i pasti caldi non consumati ai senzatetto della città. Sono stato premiati cittadini che operano per la tutela di alcuni quartieri di Milano come: Pier Franco Lionetto da 16 anni responsabile dell’ AssociazioneVivisarpi, si batte per impedire la trasformazione della zona in una piattaforma abusiva di commercio all’ingrosso e la contrapposizione fra “italiani contro cinesi”. Assunta Liuzzi Giani  da oltre 35 anni anima il quartiere Gratosoglio aiutando i giovani con giochi o attività creative. Ulla Manzoni,  in prima linea  contro le occupazioni abusive al Giambellino, si adopera per combattere  la frammentazione sociale con l’ausilio della Caritas. Un ringraziamento  è stato tributato dall’Associazionismo e Volontariato milanesi ai bambini di Milano per l’entusiasmo e la passione con alcuni di  essi si sono uniti a migliaia di altri cittadini per ripulire muri e vetrine                                        

dopo le delinquenziali azioni vandaliche avvenute durante il corteo No Expo del primo maggio 2015. Constatare che nelle giovanissime generazioni sia già germogliato lo spirito civico, è stato detto, non può che rallegrare tutti coloro che amano la nostra città.
            Giuseppina Serafino       
               

Commenti

Post popolari in questo blog

Cartoline dalle vacanze

Cicloturisti nelle Terre di Arezzo

Milano Bike challenge 2019