Salone del mobile. Milano

Stanno per accendersi i riflettori sulla 55° edizione del Salone del Mobile. Milano, vetrina dell’innovazione e luogo privilegiato di relazione e business. Dal 12 al 17 aprile sono attesi a Fiera Milano Rho più di 300.000
operatori da oltre 160 Paesi e un pubblico di oltre 30.000 persone nel week end. Un grande momento di business che da solo- lo scorso anno- ha generato un indotto di 221 milioni di euro. Con un’offerta di prodotti e servizi di altissima qualità il Salone del Mobile si riafferma come un appuntamento must del settore portando sulla scena internazionale le ultima novità in fatto di prodotti e soluzioni, riaffermando il ruolo di capitale del design del capoluogo lombardo. Anche quest’anno si registra il tutto esaurito con  207.000 mq di superficie espositiva netta e 2.310 espositori di cui 650 i designer del 
Salone Satellite-con un 30% di aziende estere-che racconta attraverso le tendenze progettuali avanzati i nuovi modi dell’abitare. Tema di questa edizione “Nuovi materiali, nuovo design/New materials, New Design”, prosegue, giunto alla sua 7° edizione, il concorso SaloneSatellite Award, per facilitare il contatto tra imprenditori e designer, tra creatività e produzione. Coniugare business e cultura è la filosofia del Salone del Mobile. Milano  che, nell’ambito della XXI Triennale International Exhibition, presenta “Stanze. Altre filosofie dell’abitare”, a cura di Beppe Finessi al Palazzo dell’Arte di Milano dal 2 aprile al 12 aprile 2016. Con la mostra-evento “Before Design: Classic”, riflessione sull’anima
classica dell’abitare contemporaneo e il cortometraggio, realizzato dal pluripremiato regista Matteo Garrone, si narra del gusto classico made in Italy e della sua attualità in un percorso visivo e sensoriale. Evento in città collegato direttamente con il Salone del Mobile. Milano sarà “Wspace&interiors”-organizzato dalla biennale internazionale di architettura ed edilizia MADE expo-al The Mall Porta Nuova-Brera design District. Il Salone del Mobile.
 Milano Award, presieduto da una giuria prestigiosa, assegnerà premi a specifiche categorie: miglior designer, miglior young designer, miglior prodotto settore cucine , mobile, bagno, migliore allestimento, mobile classico. “La 55° edizione del Salone del Mobile arriva in un anno speciale per la nostra città- Pochi giorni prima- afferma il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia- si aprirà infatti l’Esposizione Internazionale della Triennale di Milano “Design after Design”, che torna dopo vent’anni e che porterà la nostra città ancora una volta al centro dell’attenzione internazionale, rendendo la settimana dal 12 al 17 aprile una grande festa per tutti.”

                                                Giuseppina Serafino

Commenti

Post popolari in questo blog

Tas’t-Livigno native food

"Lanzarotturus day”

La Festa del Torrone di Cremona

Translate :