mercoledì 13 aprile 2016

30° Bicinfesta di Primavera

Una grande manifestazione che ha riunito più di un migliaio di partecipanti, la 30esima edizione di Bicinfesta di Primavera. La tradizionale biciclettata organizzata, dall’Associazione Ciclobby , quest’anno è partita da 
Piazza Castello per giungere a Cascina Bellaria  nel Parco di Trenno, dove è stata piantumata una grande aiuola di fiori selvatici della nostra flora autoctona che necessita di salvaguardia. Complice la magnifica giornata di sole, un fiume multicolore di cicloamatori ha invaso la città distribuendo sorrisi e buonumore ai passanti, stupiti da quella pacifica invasione di due ruote, fra le quali molte bike gialle, messe gratuitamente a disposizione del Comune di Milano. Tanti i personaggi di spicco presenti alla partenza, oltre 

all’assessore alla mobilità  Pierfrancesco Maran, la presidente della FIAB, Giulietta Pagliaccio, il musicista Fabio Treves, la neo letta presidente di Ciclobby, Guia  Biscaro, subentrata a Eugenio Galli, Aldo Monzeglio, uno dei soci fondatori e presidente onorario.Quest’ultimo ha tenuto recentemente presso l’Urban Center in Galleria, una mostra personale di vignette umoristiche che hanno caratterizzato i momenti salienti delle battaglie nell’ambito dei temi della mobilità ciclistica, titolata "Humor in bici".Per lo storico traguardo della Bicinfesta è stato indetto un concorso relativo al migliore haiku (una breve composizione propria dell’antico Giappone) da mandare         
sulla pagina di Bicinfesta su Facebook, o da scrivere su un pettorale indossato durante la kermesse. Grande l’entusiasmo dimostrato dai partecipanti che hanno trascorso una magnifica giornata riscoprendo il piacere di pedalare in compagnia scampanellando e assaporando il gusto di una città straordinariamente amica.                          Giuseppina Serafino