venerdì 29 aprile 2016

Topolino e l’Italia

Nata da un’idea di The Walt Disney Company, “Topolino el’Italia” è la mostra open air che celebra uno dei simboli più amati del nostro Paese coniugandolo con la creatività italiana. Non è un caso che la Fiat 500, prima macchina accessibile in Italia, prodotta dal 1936 al 1955, fu la mitica Topolino ancora oggi simbolo di un’epoca. Il mito del Topo più amato e famoso del mondo diventa quindi un’opera declinata in diverse espressioni, dall’arte alla moda, dal design al cibo fino ai motori. Fino al 15 maggio,
nell’ambito della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, Designer After Design, sarà possibile osservare l’installazione di 20 statue di Topolino, nel giardino di una delle più prestigiose istituzioni culturali italiane. Esse, dopo le varie tappe di una mostra itinerante, concluderanno il loro viaggio per un grande evento a fine novembre, quando ogni lotto sarà battuto all’asta da Sotheby’s e il ricavato verrà devoluto a ABIO Italia Onlus per la realizzazione di spazi a misura di bambino negli ospedali italiani. La mostra sarà documentata sul sito ufficiale c con tutte le fasi dell’iniziativa in giro per l’Italia. Non poteva mancare un
Topolino che celebra lo sport come stile di vita, occasione di crescita e di aggregazione sociale, come garanzia di benessere psico-fisico fin dai primi anni di vita. The Walt Disney Company Italia, fondata nel 1938, è stata la prima filiale internazionale di Disney nel mondo. Con sede a Milano, si distingue per la grande creatività nella produzione di contenuti artistici, editoriali e televisivi; collabora con organizzazioni locali come WWF Italia e diverse onlus quali ABIO (Associazione per il Bambino in Ospedale), Telethon, Make-aWish e MediCinema.


                                                                                Giuseppina Serafino