giovedì 26 maggio 2016

Explorando… dal Duomo alla Mole


Un itinerario di quattro giorni per cicloamatori,, lungo una futura via ciclabile che unisce i parchi e le aree metropolitane di Torino e Milano, è il fulcro della terza
edizione di Explorando. Si va attraverso le alzaie dei canali tra Piemonte e Lombardia, tra Po e Ticino, lungo il tracciato del canale Cavour di 82 chilometri, fatto costruire a metà dell’Ottocento dal Conte Camillo Benso di Cavour e che
compie 150 anni. Sono previste visite alle principali opere idrauliche che attraversano fiumi come la Sesia e la Dora Baltea, e a città come Novara, Vercelli, Chivasso, con le loro bellezze architettoniche, oltre ai luoghi della principale risorsa economica costituita dal riso. Ideatori dell’iniziativa sono il Parco del Po e Collina Torinese, il Parco del Ticino e Lago Maggiore, Associazione di irrigazione Ovest di Vercelli, Associazione di irrigazione Est Sesia di
Novara, alleati Consorzio Est Ticino Villoresi di Milano, parco Ticino
Lombardo e Fiab. Accompagnati da guide della Federazione Italiana Amici della bicicletta, la partenza sarà il 2 giugno dal Castello Visconteo di Milano per giungere il 5 giugno a Torino con parata in via Roma, in occasione della giornata dell’ambiente e del Green Week, e conclusione al giardino Sambuy in piazza san Carlo Felice. Il viaggio sulla due ruote prevede 12 visite guidate e circa 229 chilometri di percorso. Esplorando è nata per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di un itinerario completamente ciclabile; grazie al recentissimo intervento della Regione Piemonte sono stati stanziati 2 milioni di euro per avviare l'importante ciclovia del Canale Cavour che collegherà Torino a Milano lungo una via a bassa velocità nel quadro delle azioni a basso turismo
sostenibile.