Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2016

“Terremoti” a Milano

Immagine
L’Italia, come dimostrano i recenti fatti, è un Paese ad alto rischio sismico, e spesso ci si interroga su questo fenomeno, provando stupore dinanzi alla potenza della natura e all’incapacità di controllarla. Fino al 30 aprile 2017, il Museo di Storia Naturale di Milano, facendo seguito a quella appena conclusa sui Vulcani, ospiterà la mostra : “Terremoti. Origini, storie e segreti dei movimenti della Terra” promossa e prodotta dal Comune di Milano-Cultura, con l’Associazione di divulgazione scientifica Vulcano Esplorazioni e Silvana Editoriale.
L’esposizione si sviluppa attraverso 7 sale: anatomia del pianeta Terra, movimenti dei continenti e della crosta terrestre, faglie e terremoti, tsunami, prevenzione cover-drop-hold on, gli strumenti del geofisico, difesa strutturale dai terremoti-costruzione di edifici con criteri antisismici. Si tratta di un percorso molto coinvolgente costituito da immagini spettacolari, fotografie satellitari provenienti dalla Nasa, diorami di grandi dimens…

#iolofaccioacourmayeur

Immagine
In un’affollata conferenza a Milano il sindaco di Courmayeur Fabrizia Derriard ha affermato: “Se guardiamo indietro, ripercorrendo gli ultimi anni, possiamo essere soddisfatti degli ottimi risultati raggiunti in termini di awareness, posizionamento e di affluenza,confermandoci come una
delle prime

località turistiche
italiane.Potevamo
fermarci qui, pensare di essere arrivati. Da questo semplice ragionamento è nata la necessità di intraprendere un percorso nuovo per diventare un brand, pensando come un’azienda e dare un’identità, unica, credibile, reale al nostro paese!”. Ecco quindi
una strategia e pochi semplici passi:

creazione del nuovo brand di località, con l' individuazione di quattro cluster strategici: Food, Entertainment, Sport e Shopping; realizzazione di una campagna in grado di rompere con il passato e annunciare il futuro; individuazione di partner e sponsor privati che aiutassero a crescere grazie ad un sodalizio non solo
economico ma di visione e contenuti, Big datas! N…

Magiche suggestioni in Val Gardena

Immagine
Val Gardena, è una valle ladina trilingue, con 10.298 abitanti distribuiti nei comuni di Ortisei, Santa Cristina e Selva. Centinaia sono i chilometri di piste che si snodano sotto imponenti montagne: i massicci rocciosi delle Odle, del Sella, del sasso lungo e del Cir, ovvero le Dolomiti, i cosiddetti “Monti pallidi”, Patrimonio Naturale dell’Umanità dell’Unesco.
Il Sellaronda, il mitico giro sciistico intorno al massiccio del Sella, con il collegamento all’Alpe di Siusi e il Dolomiti Superski ( 12 comprensori
sciistici e 1.200 Km di piste) soddisfano le esigenze di ogni tipo di sciatore. Durante tutto l’inverno si susseguono eventi come il progetto “Val Gardena , valle del Natale”, il
Concorso di
scultura sulla neve e sul ghiaccio, le sfilate con i costumi tradizionali, le manifestazioni sportive come la Fis Ski World Cup, Il Sellaronda Skimarathon e la Sudtirol Gardenissima , su un tracciato di 6 km. La grande novità della prossima stagione invernale sarà la modernissima seggiovia r…

A caccia di fantasmi tra le città italiane.

Immagine
Da sempre il mondo dell’occulto esercita un grande fascino, soprattutto in occasione di Halloween, quando secondo alcune antiche credenze celtiche, gli spiriti tornerebbero sulla terra. PaesiOnLine.it propone alcune 
città da visitare secondo un percorso di cimiteri, castelli e palazzi infestati da fantasmi. A Napoli il Cimitero delle Fontanelle, offre agli aspiranti Ghostbusters, un ossario che accoglie circa 40.000 vittime della grande peste del 1656 e del colera del 1836. Il luogo è noto per il rito “”anime pezzentelle”, che prevedeva l’adozione in cambio di protezione di un cranio, al quale corrispondeva un’anima abbandonata. Nel medesimo capoluogo partenopeo si trovano le catacombe di San Gennaro, del II secolo d.C., un percorso nei sotterranei della città, dove è possibile ammirare anche bellissimi affreschi, oltre a tombe e ossari. A Palermo, invece, le catacombe dei Cappuccini, conservano 8.000 corpi mummificati, di cappuccini, nobili e borghesi dal 1500 fino alla fine del XIX…

Storie di Malta

Immagine
Malta  una terra ricca di storia di persone, di vicende più o meno famose che rendono queste isole permeate di un’anima vitale e pulsante. Per questo Malta Tourism Authority ha scelto di dare spazio ai
racconti di viaggio nelle sue molteplici forme.
Claude Zammit-Trevisan, Direttore Marketing MTA Italia,
spiega; “Ci siamo resi conto che i migliori testimonial di un luogo sono coloro che l’hanno già visitato. E’ per questo che abbiamo deciso di dare spazio alle testimonianze positive a nostra disposizione e che potessero raccontare, con parole proprie , la propria
esperienza diretta e personale a Malta. Largo dunque a testimonial d’eccezione come Javier Zanetti, Ambasciatore della cultura dello sport per Malta, ma anche a semplici turisti che vogliano raccontare a modo loro la propria storia di bellezza vissuta nell’arcipelago. MTA oltre a continuare a credere fortemente nel coinvolgimento del proprio pubblico sui canali social, ha rinnovato il Blog di Malta in cui si ospitano anche sc…

Islanda: Luci del Nord

Immagine
Per coloro che ambiscono a visitare territori incontaminati l’Islanda, il paese meno densamente popolato d’Europa, è sicuramente un luogo denso di fascino per le tante suggestioni che offre. Si tratta di una terra

giovane, ancora in formazione. Vulcani, ghiacciai, distese di lava, scogliere attestano una molteplicità di colori in un connubio di elementi molteplici: vento, luce, spazi immensi. La prima tappa è il Thingvellir, uno dei più famosi Parchi Naturali (Patrimonio Unesco) del paese, con gli spettacolari geyser. Seguono le cascate di Guilfoss, per arrivare nella valle Haukadalur e visitare Geysir, il geyser più famoso del mondo, vecchio di
ottomila anni. Proseguendo per Vik, si incontrano numerose cascate come Glufrafoss, Seljalandsfoss,  Skogafoss che offrono uno spettacolo di grande bellezza. Esiste anche un piccolo museo sull’eruzione del vulcano Evjafjalljokull del 2010. Altra meta è la spiaggia di sabbia nera Reynisfjara e i famosi troll giganti che fuoriescono dall’acq…