mercoledì 30 novembre 2016

Magia dell’ Avvento nel Burgeland

A pochi passi da Vienna, il Burgeland è una regione tutta da scoprire, vivere e ricordare. Un lembo di terra dalle molteplici sfumature, impreziosite dal chiarore di 300 giorni di sole all’anno. In questa splendida cornice si stagliano bellissimi castelli, fortezze, torri di avvistamento che lasciano trasparire una suggestiva atmosfera culturale. Passato e presente si fondono straordinariamente creando un connubio fra tradizione di antiche leggende e fermento innovativo.
Area naturale protetta per un terzo del territorio, il Burgeland è ricco di piste ciclabili, sentieri per trekking, paradisi per velisti e surfisti: un vero eldorado per vacanze eco-sportive. Un viaggio nella storia, ancora più appagante per le molteplici esperienze gourmet locali e l’aroma dei suoi vini. Se nel viaggio in Pannonia, oltre al territorio, si desidera conoscere anche la sua gente, è di fondamentale importanza la partecipazione a uno dei tanti “Kirtage”-festività-o ad una delle festività popolari per conoscere le usanze tipiche. Dalla sfilata di carnevale con il “Blochziehen”-il tiro di una slitta con un tronco di pino cembro-fino al “Martiniloben”-la festa di san Martino 
a novembre-con il battesimo del Novello e l’arrosto d’oca. Sia che si vada dal “Muhlenkirtag” o dell”Erntedankfest”, del mercatino dell’Avvento o della “Tschardakenfest”, della “Pannonische Sautanz” o degli sbandieratori di Neckenmarkt-non mancano mai musica, buonumore, gastronomia. Le luci di Natale si 
accendono già dall’ultima settimana di novembre in Burgenland. L’intera regione si ammanta di decorazioni che illuminano i suoi castelli, le sue fortezze e gli incantevoli paesini. Biscotti tradizionali, vin brulè, mercatini con prodotti dell’artigianato locale e tante attività per grandi e piccini sono la cornice di una vera e propria full immersion nell’atmosfera natalizia. Il tradizionale mercatino di Natale 
presso la Fortezza di Forchtenstein vanta una delle più belle decorazioni luminose in Austria. Raffinati espositori offrono manufatti della regione sotto la volta del castello. Presso il Castello di Lackenbach nei tre giorni del secondo weekend dell’Avvento, circa 50 espositori propongono artigianato, prodotti biologici e specialità culinarie; è presente un ricco programma di intrattenimento con dimostrazioni di tecniche artigianali. Dall’8 all’11 dicembre si svolge il mercatino di Natale presso il Palazzo Esterházy. Tradizione, ma anche arti e mestieri di respiro internazionale, vin brulè, punch e castagne attendono i numerosi visitatori desiderosi di immergersi in una incantevole atmosfera onirica.










                                    Giuseppina Serafino