Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2017

Stati Uniti fra musica e leggenda.

Immagine
Un viaggio alla scoperta dell’America meno conosciuta parte da Atlanta, capitale dello Stato della Georgia per scoprire i luoghi che sono stati teatro dei movimenti dei diritti civili, la sede della CNN e the Word of Coca Cola. Nel distretto di Auburn si visita il luogo natale e quello della sepoltura di Marthin Luther King Jr,la chiesa battista in cui tre generazioni della famiglia King hanno
predicato. Procedendo verso sud-est per Savannah, il più grande distretto storico-urbano degli Sati Uniti, denso di fascino con le sue 21 piazze realizzate nel 1733, arricchiti oltre che con una lussureggiante vegetazione, di statue e fontane. Si prosegue verso Boone Hall Plantation, una delle più antiche piantagioni attive d’America, per giungere a Charlestone, denominata in origine Charles Town in onore di Carlo II re d’Inghilterra. La zona meridionale della Georgia e del South Carolina sono affascinanti per le storia, e le bellezze naturali che le connotano. Ashville, nel North Carolina, nel c…

Isole di Tahiti e scenari paradisiaci

Immagine
Le Isole di Tahiti sono un paradiso insulare composto da 118 isole e atolli che si sviluppa su cinque grandi arcipelaghi connotati da una grande varietà di flora.  Con una superficie di oltre due milioni di chilometri quadrati dell’Oceano Pacifico meridionale, sono terre di sconfinata bellezza, anche grazie ai numerosi giardini botanici che ricreano scenari incantati e paradisiaci L’isola che offre il maggior numero di giardini botanici è Tahiti, seguita da Huahine e Raiatea e dalla più remota Ua Huka, nelle isole Marchesi. Una tappa imperdibile è Moorea, un’oasi tropicale che si affaccia sulla baia di Opunohu, ospita una piantagione di vaniglia, con 30 frutti locali, tra cui il particolarissimo noni e il frutto dell’albero del pane. I sentieri del monte Temehani costituiscono un vero e proprio santuario botanico, con una meravigliosa biodiversità da ammirare, circondati da una fantastica  laguna. Se si ha fortuna, si può ammirare il leggendario Tiare Apetahi, un fiore molto amato, a ri…

Liguria e i musei insoliti

Immagine
La Liguria, terra di contrasti e dalle molteplici sfaccettature, cela luoghi densi di suggestione come alcuni piccoli musei alquanto insoliti. Nell’antico borgo medievale cha sovrasta la Valle Argentina, è possibile visitare il museo etnografico e della

stregoneria di Triora, località nella quale dal 1587 al 1589, si tenne un importante processo per stregoneria. Il museo, ideato dallo storico locale padre Francesco Ferraironi , è nato nel 1982 e raccoglie oggetti antichi utilizzati nell’ambito della tradizione contadina, ma l’intento è quello di spingere a visitare i vicoli rivivendo la vita ai tempi
delle streghe. Imperia, città dall’anima antica immersa nella vegetazione mediterranea, ricca di olivi e di graziosi borghi medioevali, ospita la Villa Grock e il museo del Clown. Il Clown Grock, Adrien Wettach, di origini svizzere, ottenne il riconoscimento di “Re dei Clown” nel 1919 a Parigi poiché sapeva ricoprire i ruoli di giocoliere, equilibrista, acrobata e musicista. Egli scelse
I…

“Milano Food city”

Immagine
Il cibo e la cultura della sana alimentazione, dopo la positiva esperienza di Expo 2015, tornano ad essere protagonisti dal 4 all’ 11 maggio, con “Milano Food
City”. Una settimana densa di incontri e show cooking diffusi in città, una grande occasione di attrattività internazionale per il capoluogo meneghino sulla scia di quanto già avviene in occasione delle settimane della moda e del design. Preludio a questa prima edizione sarà un grande evento organizzato dall’Amministrazione comunale per mercoledì 3 maggio. Una serata in uno spazio prestigioso che per l’occasione si trasformerà in un percorso sensoriale che per mezzo di performance, musicali ed artistiche, videoinstallazioni e reading racconterà le buone pratiche dell’alimentazione, la cultura del cibo e i temi espressi dalla Carta di Milano. Sabato 6 maggio i cittadini saranno invitati ad un flash mob diffuso che coinvolgerà tutti i cortili della città mediante una cena condivisa nel segno dell’inclusione e dello scambio interge…

Monteverdi e Cremona

Immagine
Il 2017 è un anno speciale per Cremona poiché ricorrono i 450 anni della nascita del compositore Claudio Monteverdi. Per festeggiare il solenne anniversario la città, in accordo con il Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo e la Regione Lombardia, nella persona dell’Assesssore alle culture Cristina Cappellini, ha organizzato 365 giorni di celebrazioni musicali ed artistiche. Un flusso di proposte che
vedrà concerti, mostre e l’ormai consolidata crociera musicale lungo le terre amate da Monteverdi: Cremona, Mantova, Venezia. Saranno coinvolti spazi pubblici, palazzi storici e privati, chiese barocche, giardini e cortili
“nascosti”. Verrà esposto “Il suonatore di liuto” di Caravaggio; la tela originale arriva dalla Galleria WHitfield di Londra e sarà oggetto di un percorso di applicazioni multimediali che permetteranno particolari confronti con le altre versioni del quadro. La mostra dal titolo “Monteverdi e Caravaggio, sonar stromenti e figurar la musica" sa…

Trento film festival e Islanda

Immagine
Il Trento Film Festival ha presentato le prime anticipazioni della 65. edizione della rassegna che si svolgerà dal 27 aprile al 7 maggio. Sono stati resi noti il Paese ospite protagonista della Sezione “Destinazione…” che quest’anno sarà l’Islanda e l’immagine del manifesto, firmata dall’artista Guido Scarabotto. 
 “L’Islanda- ha spiegato il presidente De Martin- costituirà uno dei momenti più importanti della manifestazione. Con un ricco programma cinematografico e un altrettanto programma di eventi, andremo alla scoperta di questo Paese dalla natura unica e affascinante. Partendo proprio dall'Islanda rifletteremo sul rapporto tra l'uomo e
 la natura perché si avverte un bisogno sempre più forte di ritorno alla natura, di un contatto con un ambiente meno antropizzato e più selvaggio”. Il manifesto della rassegna è firmato dall’artista e illustratore Guido Scarabottolo, il quale ha spiegato così la sua opera. “La montagna è il luogo del silenzio. Il silenzio è il luogo della …

Ri-scatti La ricerca della felicità

Immagine
La fotografia come mezzo di espressione per promuovere le proprie energie vitali che consentano un riscatto rispetto a ciò che, come la malattia,
rappresenta un ostacolo spesso nefasto. Visi sorridenti, con sguardi a volte smarriti, che sono l’emblema di una serenità dolorosamente conquistata, in una mostra, frutto del lavoro di 29 ragazzi, fra i 14 e i 27 anni, in cura presso l’Istituto dei Tumori di Milano. Tre fotografe: Alice Patriccioli, Veronica Garavaglia e Donata Zanotti, si sono adoperate per insegnare a questi ragazzi della Pediatria Oncologica ad usare il mezzo fotografico per costruire un progetto. Così come negli altri percorsi creativi già attuati dal Progetto Giovani, la definizione del tema e del territorio è stato scelto dai medesimi ragazzi per raccontarsi e trovare la forza di combattere e tornare a sorridere. Le fotografie saranno messe in offerta e il ricavato sarò devoluto per nuove iniziative sostenute dall’Associazione Bianca Garavaglia Onlus, nata nell’apr…