lunedì 10 aprile 2017

East Lombardy


La Lombardia Orientale, costituita dai territori compresi fra le province di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova, è stata proclamata Regione Europea della Gastronomia 2017. Si tratta di uno dei bacini a più alta concentrazione di prodotti
alimentari certificati e gode di un’ampia offerta sotto il profilo della ristorazione. Sono presenti infatti 25 prodotti di origine protetta altrettanti vini a denominazione di origine e 22 ristoranti stellati, che attestano una cucina sempre più attenta alla valorizzazione della ricca produzione. Unendo le forze i 10 partner del progetto
con le rispettive Camere di Commercio, Regione Lombardia e l’Università di
Bergamo, che ne cura il coordinamento scientifico, mirano a promuovere un’unica grande destinazione turistica, puntando sul connubio fra patrimonio artistico-naturalistico e la tradizione
enogastronomica locale. Per l’anno in corso è stato
previsto un calendario denso di eventi ed esperienze turistiche accattivanti: dalle 1000 Miglia al Festival Monteverdi e quello di Franciacorta, luogo reso affascinante dai suoi castelli e monasteri. Gli amanti della natura e dello sport si avventureranno nei vigneti

con gli agronomi e risaliranno le colline praticando trekking o mountain bike. Sedici giorni di
conferenze, spettacoli, concerti, laboratori animeranno la XV edizione di Bergamoscienza, oltre a Food Film Fest, Landscape Route, un percorso circolare nel Parco dei Colli di Bergamo con punti di ristoro e Cool Zones tematiche; si terrà il suggestivo Convegno
“Paesaggi del gusto. Il gusto del Paesaggio”.Gli itinerari individuati sono quelli delle 8 Strade del Vino e dei Sapori, con una fruizione diversificata, dalla bicicletta all’auto storica. East Lombardy rappresenta un invito a compiere un viaggio alla scoperta di un mondo di gusto caratterizzato dallo stile italiano. Dai prodotti ai produttori, dalle botteghe golose ai ristoranti, fino alle migliori espressioni dell’hotellerie in tutte le sue
 declinazioni. Il sito eastlombardy.it sarà un
prezioso riferimento per scoprire la Lombardia Orientale con informazioni su itinerari, prodotti certificati, indirizzi eccellenti ma anche su specialità tradizionali simbolo di una cultura enogastronomica con tradizioni ataviche, all’insegna dell’eccellente qualità.

                         Giuseppina Serafino