Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2018

“Picasso Metamorfosi”

Immagine
Una straordinaria mostra ospitata a Palazzo Reale fino al 17 febbraio, indagherà il rapporto di Picasso con il mondo dell’ antichità. Circa 200 le opere ospitate in sei sezioni con opere come ceramiche, vasi, statue, placche votive, rilievi, idoli, stele che lo hanno ispirato e profondamente influenzato.1. Mitologia del bacio- l’introduzione della

mostra riunisce i tre artisti Ingres, Rodin e Picasso intorno al tema del bacio. Il confronto rivela come l’ approccio di quest’ultimo conduca ad un’ interpretazione libera ed innovativa dell’ antichità. 2. Arianna tra Minotauro e Fauno. La ricerca estetica di Picasso si rifà fin dall’esordio ai tanti esseri fantastici presenti in ambito mitologico. Le sue opere sono popolate da Fauni, nel celebre olio Testa di

uomo barbuto (1938)- ma anche da minotauri e centauri. 3. Alla Fonte dell’Antico-Il
Louvre Picasso visita spesso il Louvre e si ispira alle figure dei bassorilievi greci per il suo dipinto “Donna seduta” (1920), come per il tardivo …

Golosaria 2018

Immagine
Il tema della tredicesima edizione di Golosaria Milano è stato “Il Buono che fa bene”, ed ha raccontato l’ evoluzione del gusto nei primi 25 anni de Il Golosario, un bene che deriva dal piacere ma anche un bene del corpo, con la riscoperta dei superfood. L’ argomento del benessere e della sostenibilità è stato il fulcro del talk show, condotto da Paolo Massobrio e Tessa Gelisio e che ha visto la partecipazione del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e

Forestali Gian Marco Centinaio. Buono e bene, come specchio dello “stile italiano” e del modello mediterraneo, a partire dai supercibi quotidiani che possono cambiare la vita: dai cereali trasformati in farina ai formaggi a latte crudo, dalla Mela Rossa Cuneo (diventata simbolo dell’ortofrutta italiana al Macfrut, al baby frutto Nergi, alleati del benessere). Nell’Agorà, il grande palco di Golosaria, nella giornata di chiusura, si è aperto uno spaccato sulla ristorazione contemporanea con la premiazione Faccini e
delle Corone
Ra…

Le Bal

Immagine
Al Teatro Menotti di Milano ritorna” Le Bal” che l’anno scorso ha avuto un grandioso successo con uno spettacolo in cui a far da padrona è la forza travolgente della musica con balli che caratterizzano alcuni significativi periodo storici d’Italia. Si tratta di un fortunato format francese di Penchenat con il quale si evocano momenti drammatici dalla seconda guerra mondiale al crollo delle torri

 gemelle con canzoni che hanno contraddistinto la vita e il costume della società. Il palcoscenico teatrale diventa una straordinaria pista da ballo in cui i bravissimi attori diventano abili danzatori che, ammiccando con gesti e un’abilissima mimica posturale, rievocano vicende belliche, la liberazione e il boom economico. Seguono i momenti che ricordano le lotte di classe, la corruzione, la gioia della vittoria dei mondiali che sembra unire tutti indistintamente.
 Un ritmo incalzante che lascia “senza parole” quando si fa riferimento al degrado e alla paura dell’11 settembre ma, soprattut…

Vitae 2019

Immagine
Nella splendida cornice dell’hotel WestinPalace di Milano è stata presentata la Guida Vitae, giunta al quinto anno di pubblicazione, un inno corale alla biodiversità viticola del nostro Paese. Si tratta di un patrimonio di immenso valore, che non ha eguali nel mondo. Quell’estro creativo che ci è riconosciuto in tanti settori, come segno distintivo della nostra eccellenza, nel campo del vino trae la sua
forza dalla varietà: dei vitigni, dei terreni e del clima. L’Associazione Italiana Sommelier si è messa ancora una volta a disposizione del settore vitivinicolo in maniera del tutto disinteressata poiché la conoscenza è l’unico strumento per divulgarne
la qualità e il valore. Sono stati un migliaio coloro che hanno scandagliato la produzione italiana per selezionare gli oltre 15.000 vini presenti nella guida, provenienti da più di 2.000 aziende. 614 i vini che hanno meritato il massimo riconoscimento, le Quattro Viti; a
22 etichette è stato attribuito il prestigioso Tastevin AIS, un p…

Bookcity Milano 2018

Immagine
Anche quest’anno Milano si appresta a diventare un salotto letterario diffuso, in occasione di Bookcity, dal 15 al 18 novembre. Una manifestazione dedicata al libro e a alla lettura, in diversi spazi della città, con una formula molto originale che ha contribuito all’ attribuzione della importante qualifica di città Creativa Unesco per la Letteratura. Questa nomina ha fatto sì che uno dei primi progetti fosse il collegamento con un’altra capitale della

letteratura,Dublino , ospite con i suoi autori in una serie di iniziative. Sono oltre 1300 gli eventi che coinvolgeranno svariati luoghi oltre a quelli che coinvolgono il sociale e
decine di migliaia di studenti nelle scuole e nei licei. La kermesse sarà preceduta il 14 novembre da una festa in molte librerie che illustreranno il programma, accompagnando (con grande gioia degli astemi), da un buon bicchiere di vino. Seguirà l’inaugurazione il giorno successivo, al teatro Dal Verme con Jonathan Coe, intervistato da Barbara Stefanelli; sa…

Milano Golosa 2018

Immagine
Si è conclusa con grande successo la settima edizione di Milano Golosa, un evento dedicato ai nuovi sapori di ieri, con circa 200 espositori. Ideatore della kermesse Davide Paolini che ha creato la filosofia del Gastronauta, un marchio registrato e coniato per definire colui che ha scelto di mangiare con la propria testa, rifuggendo dai luoghi comuni culinari. Si tratta di una realtà consolidata nel panorama nazionale, che si avvale di professionisti che creano eventi di promozione del cibo di qualità, opere editoriali , eventi di promozione del
territorio. Tanti gli appuntamenti che al Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi hanno animato la manifestazione da “Paniniamo”, in collaborazione con l’Accademia del Panino Italiano Certificato, con otto banchi di degustazione. Nelle sale show cooking era presente con nomi dell’alta ristorazione, i migliori pizzaioli e pasticceri d’Italia, la cucina delle osterie, un pezzo di storia gastronomica che rischia di diventare un’identità perduta. T…

Monferrato.. esperienze uniche

Immagine
Il Monferrato, con le sue splendide colline Unesco, si prepara ad una girandola di fiere contraddistinte dall’intenso profumo del tartufo bianco. Darà il via la venticinquesima edizione di “Tufo & Tartufo” ad Odalengo Piccolo, fra Casale Monferrato ed Asti, domenica 14 ottobre; raccoglierà il testimone Moncalvo che il 21 e 28 ottobre ospiterà la sessantaquattresima edizione dell’appuntamento fieristico di rilevanza nazionale con mostra di tartufi, grande mercato enogastronomico con interessanti appuntamenti collaterali. Nel Casalese, a Cella Monte, uno fra i “Borghi più belli d’Italia”, il 3 e 4 novembre si svolgerà la Sagra regionale del tartufo Bianco in Valle Ghenza. Un duplice appuntamento fieristico, ultimo della serie, sarà quello di Murisengo, dove l’11 e il 18 novembre, avrà luogo la cinquantesima Fiera nazionale del tartufo “trifola d’Or” con artigianato e tipicità del territorio.
Il tartufo si accinge quindi a diventare volano per il turismo nel Monferrato, accompagnat…