martedì 16 ottobre 2018

Milano Golosa 2018

Si è conclusa con grande successo la settima edizione di Milano Golosa, un evento dedicato ai nuovi sapori di ieri, con circa 200 espositori. Ideatore della kermesse Davide Paolini che ha creato la filosofia del Gastronauta, un marchio registrato e coniato per definire colui che ha scelto di mangiare con la propria testa, rifuggendo dai luoghi comuni culinari. Si tratta di una realtà consolidata nel panorama nazionale, che si avvale di professionisti che creano eventi di promozione del cibo di qualità, opere editoriali , eventi di promozione del
territorio. Tanti gli appuntamenti che al Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi hanno animato la manifestazione da “Paniniamo”, in collaborazione con l’Accademia del Panino Italiano Certificato, con otto banchi di degustazione. Nelle sale show cooking era presente con nomi dell’alta ristorazione, i migliori pizzaioli e pasticceri d’Italia, la cucina delle osterie, un pezzo di storia gastronomica che rischia di diventare un’identità perduta. Trattoria Mirta di Milano, Osteria De L’Umbreleer di Cremona, dell’Antica Osteria del castello di Gambellara, Trattoria ‘A
Rimissa di Rotonda, L’Osteria della Villetta di Palazzolo. Osteria delle Vigne di Viazzano Fornovo, Locanda La Campanara di Galeata si sono avvicendate per diffondere la curiosità per i propri sapori. Ma erano presenti anche le pizzerie come quella di Vesi Pizza Gourmet che ha spiegato i grani antichi e la vaso cottura applicata
alla pizza; Antonio Pappalardo della Pizzeria La Cascina dei Sapori di Rezzate ha realizzato una pizza seppia e caco; Giancarlo Casa della Gatta mangiona ha insegnato a giocare con la pizza; infine è stata dimostrata perché è vincente l’accoppiata pizza-trapizzino
con Stefano Callegari e Birra del Borgo. Fiasconaro, azienda siciliana famosa per i suoi panettoni ha presentato l’incontro “Alla scoperta del bello e del buono nel Panettone agli Agrumi e Zafferano di Sicilia": un dolce nato dall’estro del Maestro Nicola Fiasconaro e dal packaging Dolce & Gabbana.I Laboratori del gusto e hanno
consentito ad esperti del settore di
illustrare al pubblico le modalità per assaporare al meglio le eccellenze gastronomiche. La Regione Lombardia ha organizzato La merenda di montagna della Lombardia, un incontro-degustazione di prodotti tipici del territorio. Con Noalya, new entry a Milano Golosa, si è
focalizzata l’idea di sartorialità applicata al cioccolato, degustando dei gran cru dell’azienda toscana. Gli chef Alex Pochynok e Francesco Franzese, del ristorante Roji di Nola hanno combinato la tradizione mediterranea, napoletana, con la cultura minimalista giapponese, creando Acquapazza Gourmet. Una folla “nutrita” ha gradito l’articolata manifestazione confermandone il successo.

                                                                                                                                                Giuseppina Serafino