domenica 9 dicembre 2018

Friburgo e l’Avvento

Friburgo è una vivace cittadina in Brisavia, nella Germania meridionale, rinomata per la bellissima cattedrale gotica e l’alta qualità della vita dei suoi abitanti. Sede di  un’importante università e votata all’eco-sostenibilità, essa è anche considerata il capoluogo della Foresta Nera ed è la città che vanta il maggior numero di ore di sole di tutta la Germania. Un valido motivo per frequentare Friburgo è festeggiare l’Avvento con i suoi mercatini e sorseggiare l’arrivo della birra di Natale. Questa varietà di birra, più corposa e speziata della bevanda tradizionale, è prodotta artigianalmente dal birrificio
artigianale Martin’sBrau. 
Oltre alla specialità dei mercatini il vin brulè, in tedesco Gluwein, il birrificio Ganter ha inventato la Gluhebier-una declinazione invernale della propria birra che si può assaggiare il venerdì e il sabato, direttamente sulla piazza del Duomo di Friburgo; la ricetta che rimane segreta, parte da una Lager scura e aromatica, specialità del birrificio dal 1898. Dal 1973 esiste il mercato di Natale di Friburgo sulla Rathausplatz che si legava ad una tradizione antica del XIX secolo, all’inizio degli anni ’90,  si teneva su Franziskanerstrabe, con 17 capanne alle quali ne  sono state aggiunte altre 26. Attualmente il mercato vanta più di 110 bancarelle e ogni anno viene aperto da Lord Mayor con il taglio di un gigantesco pan di zenzero che viene distribuito fra la popolazione. 
Al mercatino di Natale, che si tiene nelle piazze medieval-rinascimentali della città, si possono trovare preziose ceramiche, prodotti in feltro e lana, oltre alle prelibatezze gastronomiche. Molto caratteristico è il laboratorio di candele walk-in, dove i visitatori possono cimentarsi come produttori di candele natalizie. Passeggiando fra le casette di legno si sentono i profumi di zenzero e cannella, ingredienti-principe dei dolci dell’Avvento nell’Europa del nord. Nei fine settimana si aggiunge il Bo-GartWeihnachtsmarkt presso il castello di Bollschweil, dove è possibile curiosare fra 50 espositori, attraversando gli eleganti giardini e cortili del XVIII secolo, abbelliti da torce, fuochi e rami d’abete che decorano le grandi finestre. Vi è poi il Mercatino di Natale di Munzingen nel castello di Reinach, un raffinato hotel ospitato in un 
contesto d’epoca. Nel chiostro della chiesa monastica di san Martino viene allestito un presepe e ogni giorno viene fornito un impulso ecumenico dell’Avvento prenatalizio. A poca distanza, tra le pendici della Foresta nera, si può sciare presso la stazione del monte Schauinsland dove esiste uno”skilift delle slitte”, che permette di salire in cima alla discesa di 300 metri. A tutto ciò si aggiungono le delizie gastronomiche della tradizione che fanno assaporare il gusto della magia del Natale a Friburbo e dintorni.
                                                             Giuseppina Serafino               
                                                                                

Nessun commento:

Posta un commento