martedì 18 febbraio 2020

Modena e Motor valley Fest


Presentata a Milano la seconda edizione di Motor Valley Fest, il festival diffuso della Terra dei Motori che si terrà a Modena, dal 14 al 17 maggio. Un’intera città, Patrimonio Mondiale dell’ Umanità Unesco, diventerà il palcoscenico per raccontare l’automobile, per celebrare arte, cultura ed eccellenza 
gastronomica.L’EmiliaRomagna , leggendaria “Terra dei Motori”, visitata da 2 milioni di turisti, dove si trovano i più celebri brand motoristici del mondo, sarà sotto i riflettori internazionali. Lo scorso anno, inaugurata da John Elkann, presidentedi FCA, il Festival ha visto l’afflusso di oltre 70mila persone, 3 mila addetti ai lavori per l’area dedicata all’ innovazione, oltre 200 eventi nei quattro giorni. Giovedì 14 maggio ci sarà il taglio del nastro in un evento riservato agli addetti ai lavori, con lo chef pluripremiato Massimo Bottura, patron dell’Osteria Francescana di Modena e fondatore 
dell’organizzazione non profit Food for Soul. Sono attesi i rappresentati delle più importanti testate di turismo, viaggi ed automobilisti, provenienti da Usa, Asia, Medio Oriente, Regno Unito, Russia , Polonia e Germania. Ritorna il format organizzato da Meneghini & Associati, la due giorni dedicata ai giovani talenti e all’innovazione, che ha riscorso un grande successo e che si terrà al

Teatro Comunale Luciano Pavarotti. Un’ occasione per un’analisi generale dei macro-trend del settore, realizzata in collaborazione cob Mc Kinsey e con i rappresentanti delle maggiori aziende della motor Valley emiliana; oltre a Claudio Domenicali, Presidente dell’ Associazione e CEO Ducati Motor Holding, Stefano Domenicali, Automobili Lamborghini; Horacio Pagani, CEo Pagani Automobili; Andrea Pontremoli, CEO Dallara e Harald Wester, FCA Chief Technical Officer e Maserati Chairman Executive. Si parlerà di digitalizzazione nel settore, con un particolare focus sulla custode experience al custode service, l’impatto dell’elettrico nella Motor Valley, nel racing nello sport, connessi al tema della sicurezza. Nello spazio AGO, gli studenti delle Università, insieme ad un 
centinaio di start up legate al mondo dell’automotive, avranno l’opportunità di entrare in contatato con le più
importanti aziende del settore. PalazzoDucale,sede dell’Accademia Militare di Modena ospiterà il villaggio Motor Valley Fest con l’esposizione dei brand della Motor Valley e dei 4 autodromi regionali; in Piazza Roma saranno presenti Ferrari, Maserati e Lamborghini; in Piazza Grande ci sarà Pagani e il villaggio della Polizia di Stato. In Piazza Matteotti, viaggio nell’eccellenza gastronomica con una serie di eventi a tema, degustazioni e show cooking attuati in collaborazione con Piacere Modena, insieme ai Consorzi di tutela e promozione dei prodotti DOP e IGP e ai Consorzi di accoglienza turistica “Modena Tur” e “Modena a tavola”
                                                                              

           Giuseppina Serafino 

Nessun commento:

Posta un commento