Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2021

La Riviera Romagnola si rinnova

Immagine
                                                                              Quest’estate i 110 km di Riviera Romagnola accoglieranno i turisti con tante novità: dai bagni ecosostenibili a quelli dog friendly, ai chiringuiti al tramonto, concerti all’alba, gite tra i delfini, mostre sulla sabbia e laboratori di mosaico. Sono sempre più numerose le spiagge che propongono uno stile di vacanza che si ispira al green e all’ecologia. Fotovoltaico, pannelli solari ed illuminazione a risparmio energetico sono sempre più diffusi, vietata la distribuzione  di plastica usa e getta; un altro comportamento virtuoso è il divieto di fumo sulla battigia. Legambiente ha avviato il progetto “Ecospiagge per tutti”, che riguarda 35 stabilimenti balneari lungo la costa che devono mettere in atto una serie di comportamenti, come l’educazione ecologica ai turisti, il risparmio idrico, la differenziazione dei rifiuti. In queste strutture sono usati prodotti ecosostenibili, l’illuminazione è a risparmio e

L’isolino Virginia gioiello varesino

Immagine
                                                                             Un piccolo gioiello incastonato  nel lago di Varese, l’ isolino Virginia si trova a poca distanza dal Comune di Biandronno . Ha una caratteristica forma triangolare e si estende per circa 9200 metri quadrati di superficie; dal 1863  è uno dei siti più famosi della preistoria europea, che conserva importanti testimonianze del primo periodo Neolitico fino alla fine dell’Età del Bronzo. Quest’isola è il più antico insediamento palafitticolo dell’Arco alpino e dal 27 giugno  2011 è Patrimonio mondiale dell’Unesco, nella Lista “Siti palafitticoli dell’arco alpino”. Dal 1962 è diventata proprietà del Comune di Varese, in seguito alla donazione da parte del Marchese Gina felice Ponti. La particolarità di questo luogo  consiste nel fatto che pur essendo presente un Museo Preistorico, che dipende dal Museo Archeologico di Villa Mirabello, l’isola è essa stessa un museo, in quanto area archeologica ed ambientale vinco

Trekking alle Egadi

Immagine
                                                                                           L’arcipelago delle Egadi comprende l’Area Marina più grande d’Europa, dal 1991, ultima parte della Sicilia Occidentale, sulla rotta che unisce la Tunisia al Mediterraneo Occidentale, Un vero e proprio paradiso in cui si trovano inserite   Favignana , la più estesa isola e celebre per le sue cale, oltre che per le vicende della famiglia Florio, che l’acquistarono da banchieri genovesi nel 1874 e la fecero diventare il più importante centro di produzione del tonno. Levanzo, la prima dell’arcipelago ad essere abitata dall’uomo, che  custodisce  pitture rupestri del 10.000 a. C, in un  ambiente incontaminato, caratterizzato da una pregevole macchia mediterranea.  Marettimo, che possiede un grazioso porticciolo, bianche casette in tufo dei pescatori ed il monte più   alto dell’arcipelago, da cui si gode una vista incantevole. Vi sono anche Formica e   l’isolotto disabitato di Maraone.  Niente di meg

I like my lake

Immagine
Il lago di Garda o Benaco è il maggiore lago italiano, con una superficie di circa 370 Kmq. Si trova incastonato fra tre regioni, Lombardia, Veneto, Trentino- Alto Adige; il massiccio del monte Baldo lo divide dal fiume Adige. Una campagna di promozione del Lago di Garda e del suo entroterra è stata disposta dalla Camera di Commercio di Verona , coordinatrice della Dmo (Destination Management Organization) insieme a 20 Comuni che hanno aderito al progetto  denominato “I like my lake”. L’opera di comunicazione prevede la narrazione per immagini, la valorizzazione ed internazionalizzazione dello storytelling della riva Veneta del Lago di Garda . Ci saranno attività sui canali social Facebook,Instagram, Twitter, Youtube e Spotify. Finalizzate ad incrementare il volume di traffico sul sito web del progetto. Il Presidente della Camera di Commercio di Verona, Giuseppe Riello ha dichiarato- Il Lago di Garda è il lago più grande  d’Italia. L’offerta turistica è la più variegata, infatti pri

Giornate Europee dell’Archeologia

Immagine
                                                                                                                                                                        Un appuntamento molto atteso  è quello che si terrà dal 18 al 20 giugno in occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia, esso  permetterà di scoprire tesori nascosti che costituiscono un vero e proprio patrimonio di inestimabile valore per il nostro Paese. La Direzione regionale Musei Lombardia ha organizzato una serie di proposte, sia in presenza che da remoto, che coinvolgono il Museo Archeologico della Lomellina a Vigevano, le Grotte di  Catullo a Sirmione, la Villa Romana a Desenzano del Garda, Palazzo Besta a Teglio, il Parco nazionale delle Incisioni Rupestri di Naquane, il Museo Nazionale della Preistoria della Valle Camonica a Capo di Ponte  e il Museo Archeologico nazionale della Valle Camonica a Cividate Camuno. Quest’ultimo è punto di partenza e di arrivo del percorso della Valle Camonica romana, che qui

Bretagna d’autore

Immagine
                                                                                      Un modo per addentrarsi in tematiche di grande impatto ambientalistico è quello di vivere una bella vacanza in Bretagna . Si potrà esplorare la biodiversità marina a Océanopolis, a Brest: un minilaboratorio di sperimentazione per scoprire il nuovo spazio 70.8 dedicato agli oceani e ai segreti delle alghe e della protezione del corallo. Si possono poi conoscere le energie low-tech all’Ecocentro di Tregor, sperimentare l’energia del vento al Centro EOL di Saint-Nazaire, osservare gli animali in una tenuta di quasi 45 ettari, al Parco di Branfère, con più di 1000 specie, originarie dei cinque continenti. Altra proposta allettante è la vacanza in fattoria per andare a dorso d’asino alla Combe aux Anes, nella campagna del Trégor.Bellissima esperienza è quella dell’intero tour della Bretagna, 1700 km seguendo la costa, per assaporare l’incanto del mare “Sulla strada dei fari”.Fra le tappe obbligate vi è il

Langhe Roero Monferrato si raccontano

Immagine
Il territorio di Langhe Monferrato Roero si raccontano in modo innovativo ed originale sul   nuovo canale "visit LMR, The Home of BuonVivere," in italiano ed inglese, creato sulla piattaforma di geo podcasting “Loquis”: prima app gratuita al mondo, per dispositivi mobili iOS e Android, che consente di raccontare ed ascoltare, anche in modalità navigatore, brevi racconti audio su luoghi, personaggi e aneddoti per farsi guidare durante i propri viaggi. Si tratta di una originale creatività della narrazione al centro della nuova strategia di  comunicazione digitale dell’Ente Turismo del luogo menzionato. Sono 52 le storie già pubblicate ed ogni settimana nuovi podcast sono in aggiornamento, fino a un totale di 100 storie da sentire mentre si cammina nei luoghi visitati o in attesa di raggiungerli. Un invito a vivere, attraverso il digitale, la realtà che ci circonda con maggiore coinvolgimento. Dalle storie emerge quanto l’ambiente abbia influito sull’arte e l’attività dei pro

ISOLA D’ELBA ed anniversario napoleonico

Immagine
                                                                                                                                                                   “L’Isola  dalle 200 spiagge”,   ovvero l’Isola d’Elba amata   per i suoi luoghi incontaminati, si prepara ad accogliere i turisti nel segno di Napoleone Bonaparte, festeggiando il Bicentenario del suo ospite più illustre. Costui, nei suoi dieci mesi di esilio ha lasciato un segno indelebile nella storia e nella capitale dell’Arcipelago toscano. I luoghi in cui egli   soggiornò,   grande curioso e camminatore, sono ancora oggi visitabili,   a partire dalla prima residenza Palazzina dei Mulini, fino a quella estiva nell’entroterra,                                                                                          Villa San Martino, che avrebbe dovuto accogliere la moglie Maria Luisa, che però non lo raggiunse mai. A disposizione di tutti i viaggiatori, che faranno tappa all’Elba, vi sarà il passaporto in cui verranno inse